Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Cosenza-Catanzaro: Paesaggio della Catastrofe”.

L’urlo di Paride Leporace, fondatore degli ultrà rossoblù: “Allo stadio cori da messa cantata: il Marulla non riesce a farsi sentire. E sugli incidenti nessuna aggressione preordinata, ma originati da 5 o 6 cosentini”

Paride Leporace è una illustre firma del giornalismo, molto noto in città e non solo. Tra i fondatori degli ultrà Cosenza. Ha espresso il suo pensiero attraverso il profilo facebook che, da lui autorizzato, proponiamo ai nostri lettori integralmente.

“Abbiamo perso in campo e sugli spalti”. Citazione di Gigino Lupo.

Siamo come Ginko, Gatto Silvestro, Wilcoyote. La perdiamo sempre sul campo. Il mantra Tutino subito azzoppato, palo, gol annullato fa parte di un destino cinico e baro che rende ammirevole e tragico il senso di appartenenza.

È caduta anche la soddisfazione sul piano del tifo. Cori da messa cantata, nei momenti di riscossa della squadra il Marulla non riesce a farsi sentire. Ridatemi la Tribuna B di quando ero ragazzo e la curva degli Sconvolti. Il derby del tifo l’hanno vinto loro.

Coreografie al limite della sufficienza. Almeno quella della Sud politica. Come fondatore degli ultrà Cosenza sono indignato che da ieri ci sono morti di serie A e sconosciuti. La Memoria per una comunità è questione seria. I morti si ricordano vivi. Tutti. Siccome sono troppi la coreografia della Nord si doveva porre il problema.

Questione incidenti. Smontiamo una fake news mediatica. I fattacci del Mc Donald sono stati originati da 5 o 6 cosentini che hanno lanciato torce contro i bus catanzaresi e poi se la sono date a gambe. Non c’è stata nessuna aggressione preordinata.

I responsabili dell’ordine pubblico di Cosenza e Catanzaro meritano di andare a dirigere il traffico in periferia.

Siamo il Cosenza. Per i tifosi autentici l’ennesima beffa cambia poco. Non sarà la mangiata di un altro cappello di Rockerduck a lenire la nostra fede e passione.

Subscribe
Notificami
guest

91 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore di Poretta Terme scelto dal club emiliano per sostituire l'esonerato Bianco: contratto al 2025...
Il vostro giudizio sui calciatori rossoblu scesi in campo nell'1-1 dello stadio "Marulla": prestazione a...
La sconfitta di venerdì sera nell'anticipo con il Catanzaro ha portato all'esonero di Bianco, per...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza