Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosenza, la Nazionale Femminile al “Marulla” per le qualificazioni a Euro 2025

Le Azzurre il 5 aprile affronteranno i Paesi Bassi per il primo match del Gruppo 1

Lo stadio “Gigi Marulla” ospiterà un match internazionale. A Cosenza il 5 aprile sarà infatti di scena la Nazionale Femminile, che affronterà i Paesi Bassi nel primo match di qualificazione a Euro 2025. Lo stadio tornerà a ospitare le Azzurre a distanza di 28 anni: nel 1996, con le reti di Carta e Morace, sempre per un match di qualificazione all’Europeo, l’Italia piegò 2-1 l’Inghilterra.

Di seguito la nota del club rossoblu sull’evento:

Il cammino delle Azzurre inizierà dallo stadio ‘San Vito-Gigi Marulla’, che torna ad ospitare l’Italia dopo 28 anni. Lo scorso ottobre grande successo di pubblico per le tre partite di qualificazione all’Europeo della selezione Under 17 Femminile
Sarà lo stadio ‘San Vito-Gigi Marulla’ di Cosenza a ospitare la prima partita della Nazionale Femminile nelle qualificazioni a EURO 2025. Il cammino dell’Italia nel Gruppo 1 della Lega A inizierà venerdì 5 aprile (ore 18.15) con i Paesi Bassi e proseguirà martedì 9 (ore 18.15) all’Helsinki Football Stadium con la sfida in casa della Finlandia.
Cosenza torna dopo 28 anni a fare da cornice a una gara delle Azzurre, che nel 1996 superarono 2-1 l’Inghilterra (reti di Carta e Morace) in un match di qualificazione all’Europeo. Il ‘San Vito’, dove hanno giocato anche la Nazionale maschile (1967) e l’Under 21 (1985 e 1988), lo scorso ottobre ha anche ospitato le tre partite del Round 1 di qualificazione all’Europeo Under 17 Femminile della selezione di Jacopo Leandri, che ha conquistato il pass per il turno successivo trascinata dal pubblico presente sugli spalti. Si tratterà del 19° confronto con i Paesi Bassi: i precedenti sono favorevoli all’Italia, che si è imposta in nove occasioni contro le quattro olandesi, vincendo 1-0 in amichevole con rigore di Girelli anche gli ultimi 90’ andati in scena a Ferrara nel giugno del 2021.
Sei dei 12 match disputati con la Finlandia – compresi gli ultimi tre – sono terminati in pareggio. I successi italiani sono cinque, una sola la sconfitta. Due invece le gare disputate a Helsinki: la prima a inizio 2009 contro le padrone di casa, un’amichevole terminata 3-2 in favore delle scandinave, la seconda nell’Europeo dello stesso anno con la Russia, battuta 2-0 (gol di Gabbiadini e Zorri) dalla squadra allenata da Ghedin.
Il calendario del Gruppo 1
Venerdì 5 aprile: ITALIA-Paesi Bassi, Norvegia-Finlandia
Martedì 9 aprile: Finlandia-ITALIA, Paesi Bassi-Norvegia
Venerdì 31 maggio: Paesi Bassi-Finlandia, Norvegia-ITALIA
Martedì 4 giugno: Finlandia-Paesi Bassi, ITALIA-Norvegia
Venerdì 12 luglio: Finlandia-Norvegia, Paesi Bassi-ITALIA
Martedì 16 luglio: ITALIA-Finlandia, Norvegia-Paesi Bassi

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il terzino segna in avvio, poi lo scatenato attaccante prima colpisce l'ennesimo palo e subito...
L'attaccante rientra dal primo minuto e agirà largo a destra, sul versante opposto capitan D'Orazio...
Dopo il successo in esterna contro lo Spezia i lupacchiotti vanno a caccia di conferme...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza