Resta in contatto

News

Bartolomei: “Fossimo rimasti in undici, lo Spezia avrebbe vinto a Cosenza”

Il capitano dei liguri presenta lo scontro salvezza con il Livorno e torna sull’anticipo di venerdì scorso al Marulla. “Partita difficile, strappato un punto prezioso”

Ogni giornata propone partite mozzafiato soprattutto in chiave salvezza. La 15ª giornata propone uno Spezia-Livorno che promette scintille, in quanto si tratta di una sfida molto sentita. Il capitano Paolo Bartolomei, su acspezia.com, prima del prossimo impegno fa un passo indietro e torna sull’anticipo di venerdì scorso al Marulla. “Sapevamo che a Cosenza non sarebbe stata una gara facile e noi siamo stati bravi a rimanere in partita, pur andando sotto nel finale della prima frazione, trovando poi la parità nella ripresa con Ragusa; peccato per l’inferiorità numerica che sicuramente ha condizionato l’ultima parte del match, ma abbiamo colto un punto prezioso e non scontato, rimanendo compatti e uniti fino alla fine. Fossimo rimasti in undici fino alla fine sono convinto che saremmo riusciti a portare a casa l’intera posta in palio”.

Poi il capitano dello Spezia parla del futuro: “Salvezza? Voglio pensare che questa è una squadra forte che deve risalire a tutti i costi la classifica, ma per farlo dobbiamo pensare ad una partita alla volta, a partire dalla gara con il Livorno, una gara doppiamente importante, sia perché in palio ci sono punti pesanti, sia perché vogliamo riscattare il ko con il Pisa. In casa vogliamo ottenere i tre punti e terminare l’anno in una posizione di classifica decisamente migliore”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News