Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, feste finite: si torna in campo ma senza nessun volto nuovo

Aleggia delusione tra i tifosi ma da Via degli Stadi fanno sapere che a breve ci saranno i primi annunci. Intanto Braglia potrà contare su Kanoute, Carretta e Lazaar. Ha cominciato la riabilitazione Kone

Feste finite in casa Cosenza. Da oggi si torna in campo con una doppia seduta di allenamento: la prima al mattino, per le ore 10, poi nel pomeriggio. Ci si attendeva qualche volto nuovo per come si era discusso nella riunione operativa con Guarascio all’indomani della sconfitta in casa della Juve Stabia. Al momento il direttore sportivo Trinchera ha concluso una sola operazione, in uscita: il prestito di Litteri al Padova. Aleggia delusione tra la tifoseria ma dalle stanze dei bottoni di Via degli Stadi si fa sapere che già nelle prossime ore arriveranno i primi annunci. Si attende con fiducia.

Nel frattempo l’allenatore Piero Braglia potrà contare sul rientro di Kanoute il quale ha recuperato dall’infortunio. Dovrebbe aggregarsi al gruppo anche Carretta, il quale, d’accordo con lo staff sanitario, si è curato in una struttura di sua fiducia. Buone notizie anche per Lazaar il quale si è allenato in questi giorni in una palestra di Gallarate assieme al suo mental coach Roberto Civitarese e il personal trainer Andrea Frantumi. Intanto Kone ha cominciato la riabilitazione in piscina alla 2000 sport center di Cosenza.

11 Commenti

11
Lascia un commento

avatar
9 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
LukakuLoremzocarlo carpinoSPECIAL ONEAngelo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Lukaku
Ospite
Lukaku

saggie parole di Carlo Carpino!…condivido alla grande!!!

carlo carpino
Ospite
carlo carpino

Buon pomeriggio a tutti . Mi auguro di non assistere a partite come quella di Castellammare di Stabia… La yuve Stabia dopo 6 GIORNATE aveva un punticino nella sua casella ,ora è a +4 da noi …… È vero che abbiamo due punti in più rispetto alla stagione passata , ma è altrettanto vero che alla fine giornata del Girone d’andata di anno scorso (19 punti ) eravamo sopra di due punti in piudalla qintultima in classifica . Mi sa CHE i conti non tornano Signor Braglia SEMPLICE MATEMATICA…. MI RIFERISCO A UNA SUO PENSIERO RILASCIATO AL SIGNOR GATTO AL… Leggi il resto »

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

È na storia vecchia…

Angelo
Ospite
Angelo

È iniziato da 3 giorni il mercato e non ha comprato ancora nessuna squadra . Non bisogna sbagliare . Con il Crotone Tutti allo stadio per il Cosenza , non ascoltate catanzaresi , in 15.000 , forza Lupi

Loremzo
Ospite
Loremzo

Cosi vuoi la c

Loremzo
Ospite
Loremzo

In questa fase di mercato ha solo incassato pensa solo a questo vedi cessione lettieri ingaggio più alto poi prende un ragazzino di c e tutti contenti e lui se ne frega e ingrassa ingrassa e noi siamo solo bravi a fare chiacchiere mi raccomando col Crotone in 10000 che lui ingrassa

Saverio
Ospite
Saverio

Senza sordi non se ne cantano messe
Perche il Benevento è primo? perché il Cosenza è ultimo? Datevi na spiegazione.
Al nord con 2 mila persone vanno in serie A come mai….

giuseppe
Ospite
giuseppe

perchè ci sono presidenti che hanno tanti di quei soldi da impiegarli per usare il giocattolo.Ormai nel calcio con gli incassi degli spettatori non ci fai neanche le trasferte.Il guadagno nel calcio avviene o commerciando i calciatori e/o con i diritti televisivi.

Roberto
Ospite
Roberto

l’importante è non sbagliare …

Antonio
Ospite
Antonio

La stanza dei bottoni, ma c’è ancunu ntra sta stanza? Mah!

Gennaro
Ospite
Gennaro

Che vergogna

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Minali tutti, Minali tutti, Minali tutti Soviero, minali tutti Soviero minali tutti Sovie'"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti