Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, c’è un nome nuovo per l’attacco: Palombi della Cremonese

Il calciatore di proprietà della Lazio è stato sondato dal club rossoblu per come scrive La Gazzetta dello Sport. Per la difesa e il centrocampo le piste calde portano a Livorno e Genoa

Il sostituto di Gianluca Litteri è il primo obiettivo del direttore sportivo Stefano Trinchera. E il nome nuovo è quello di Simone Palombi, 24 anni da compiere il prossimo 23 aprile. L’attaccante viene accostato al Cosenza da La Gezzetta dello Sport oggi in edicola. Prima parte della stagione con la maglia della Cremonese (17 presenze e 2 gol in campionato più 3 presenze e 2 gol in Coppa Italia) ma di proprietà della Lazio, club al quale è rientrato per fine prestito. Sviluppi attesi nelle prossime ore.

I rinforzi del club rossoblu si concentrano sempre sulla difesa e sul centrocampo. Le due piste più calde sono quelle note da un po’ di giorni e che portano a Di Gennaro del Livorno in attesa che uno dei difensori centrali attualmente in organico venga ceduto (uno tra Monaco, Capela e Schiavi). A centrocampo il Cosenza ha chiesto Omeonga al Genoa attualmente in Belgio al Cercle Bruges.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gennaro
Gennaro
8 mesi fa

Oggi a fine allenamento Braglia è stato chiaro: piena fiducia in Trinchera. Stiamo tranquilli loro due, come al solito, faranno il massimo possibile. Come del resto hanno fatto nelle ultime due stagioni, nonostante la pesante zavorra Guarascio tra i piedi.

antonio
antonio
8 mesi fa

ma quandi chiacchiere scrivete su wuesto tifo cosenza ma se nn sapete la verita che scrivete per prendere le visualizzazioni di google

Arturo
Arturo
8 mesi fa
Reply to  antonio

E quale sarebbe la verità?

Massimo
Massimo
8 mesi fa

La circostanza preoccupante, a mio avviso, è la seguente: se hai un progetto ed un obiettivo chiari e compatibili con le tue possibilita economiche realizzali. Invece sembra che si giri a vuoto senza alcun criterio come,in effetti, già accaduto in estate. Questa volta però l’errore sarà irrecuperabile e soprattutto non sarà perdonato dai tifosi.

Antonio
Antonio
8 mesi fa

Hanno fatto un offerta al Genoa per Asencio ma il giocatore vuole andare a Pescara chissà perché????

Francesco Scalercio
Francesco Scalercio
8 mesi fa

Non penso che la notizia sia vera, ma se se è vera miiiii…..già Palombi è buoanu curi caxxi

ginoX
ginoX
8 mesi fa

Tra tutti i nomi circolati l’unico buono e quello di Omeonga. Si dia una svegliata Trinchera perché il Venezia sta per soffiarcelo

Gianfranco
Gianfranco
8 mesi fa
Reply to  ginoX

O Omeonga o morte.

Anna
Anna
8 mesi fa

Oggi nessun commento. SOLO tanti auguri di buon compleanno al MIO GRANDE mister Braglia. Buona vita❤

PaoloBil
PaoloBil
8 mesi fa

Aspettiamo i fatti

Luigi
Luigi
8 mesi fa

Niente paura trinchera è un super direttore è dietro consiglio di BRAGLIA porterà a Cosenza entro il 31 gennaio altri litteri altri schiavi e per finire un’altro greco tutti con tetto ingaggi da serie a ma giocatori finiti da un pezzo manco per la serie c sono buoni

Federico
Federico
8 mesi fa

Ogni giorno un nome nuovo, speriamo che prima o poi si quaglia qualcosa, io sto un po’ perdendo la fiducia vi dico la verità, la società sta perdendo colpi, con il fatto di petrone non si è capito nulla, spero solo che si abbia un po’ di rispetto per i tifosi e per la piazza in genere, che merita tanta stima per l’attaccamento alla squadra e la maturità che ha dimostrato sempre. Forza lupi

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
8 mesi fa

Parole, parole, parole…ad oggi una cessione, 0 acquisti… è da luglio che va avanti questa telenovela…ma non vi vergognate…

Saverio
Saverio
8 mesi fa

State tranquilli andate allo stadio in 20000 portateci i soldi a Gargamella così ingrassa bene e voi crepate. Ma dove sono i tifosi ara sila? Ma fatevi sentire non fatevi prendere per C… vergogna.
Ci vorrebbe un presidente che ama la squadra e la Citta, tipo il presidente della Reggina che a me piace tanto pur non essendo tifoso della Reggina ,ma della mia maglia che si chiama Cosenza.

Enzo
Enzo
8 mesi fa
Reply to  Saverio

Vati vida a Reggina..

Giovanni
Giovanni
8 mesi fa
Reply to  Enzo

A reggina con tutti sti soldi che spende e con il monte ingaggi che si ritrova, non so che fine farà… Secondo me farà la fine del Foggia e del Palermo… Spendi spendi e poi sparisci…

Enzo
Enzo
8 mesi fa
Reply to  Saverio

Tiraturi

Paolo
Paolo
8 mesi fa
Reply to  Saverio

Troppo chiacchiere sta facinnu su Gallo.
Ara squagliata da niva si vidano i……..

Angelo
Angelo
8 mesi fa

Se non hanno almeno 31 /32 anni Braglia non li vuole

pato
pato
8 mesi fa

il problema non sono i gol che facciamo, e’ che ne prendiamo troppi rispetto allo scorso anno, risolvere la difesa e’ prioritario ma ben + difficile che risolvere il problema del gol che cmq non vedo

Massimo
Massimo
8 mesi fa
Reply to  pato

Giustissimo.

Claudio Mariano Ruffolo
Claudio Mariano Ruffolo
8 mesi fa

palombi non viene a cosenza secondo me

Antonio
Antonio
8 mesi fa

Buongiorno siamo al 10 Gennaio, di concreto ancora nulla, solo chiacchiere.

Gennaro
Gennaro
8 mesi fa

Quante chiacchiere….devoo andare via sia Schiavi che Monaco.No a Di Gennaro(scarso)

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato