Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza-Entella, 2-1 al triplice fischio: il miglior ritorno possibile per i Lupi!

Inizia nel migliore dei modi questo mini-campionato per i Lupi. Liguri stesi grazie ai gol di Bruccini e Carretta.

Il Cosenza torna al calcio giocato dopo il lockdown nel migliore dei modi. Nel match del “Marulla” valido per la ventinovesima giornata di Serie BKT i Lupi superano per 2-1 la Virtus Entella al termine di un match duro ma ben giocato dalla squadra di mister Occhiuzzi che così bagna con un successo il suo esordio da primo allenatore.

Nella seconda metà del primo tempo il Cosenza dà il meglio di sé. Dopo un bel contropiede di Baez che per poco non mette in porta Rivière, ci pensano Bruccini con un destro secco dal limite e Carretta, che di sinistro batte Contini dopo un tunnel a Sala, a spaccare in due la gara.

L’Entella tra il finale della prima frazione prova a riaprirla ma si trova davanti un attento Perina oppure deve fare i conti con l’imprecisione di Morra. E d’altronde il Cosenza potrebbe calare il tris ma in particolare Baez fallisce la chance per chiudere i conti.

Ecco quindi che i rossoblu, in debito d’ossigeno, concedono in pieno recupero quel che non dovevano fare, la rete di Poli – che aveva segnato anche all’andata – che riapre i giochi e rende il finale complicato. Ultimi minuti rovinati dal rosso ad Asencio che reagisce su Settembrini e viene espulso dal direttore di gara. Non c’è comunque più tempo per nulla e il Cosenza trova tre punti meritati.

Con questo successo i rossoblu staccano il Trapani e accorciano sulla zona playout, momentaneamente distante 5 punti, in attesa dei match di Venezia e Ascoli. Il Cosenza tornerà in campo venerdì 26 giugno in trasferta contro la Cremonese.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Iamuuu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

La sfida è a Cremona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza LUPI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza Lupi nuastri💪🐺🐺❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

❤ 💙🎉🎉🎉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A cremona dobbiam vincereeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non leggo commenti,di molti pseudo allenatori,buoni solo a criticare e non ad aiutare la squadra, buona serata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il grilletto alla fine ci scappa sempre solita mentalità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Avanti così….forza lupi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si buona la prima. Forza Lupi sempre avanti così ❤💙🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Oggi l’importante era vincere però dobbiamo migliorare in difesa ed essere più attenti sulle ripartenze degli avversari specialmente sui tiri piazzati.

Salvatore
Salvatore
3 mesi fa

Vinciamo tre partite di fila e poi…….ci divertiamo
Peccato aver preso Pillon……..

Massimo
Massimo
3 mesi fa

Non abbiamo nulla da perdere. Andiamo senza paura sul terreno di gioco.
Meno egoismo e più cattiveria.
Se vinciamo a Cremona si riapre il nostro campionato.

ginoX
ginoX
3 mesi fa

Vittoria con sofferenza. Condizione fisica approssimativa, sicuramente da rivedere, ad esempio Rivière( che si era detto in forma…..) e soprattutto Asencio, ma anche Carretta che esce con i crampi come Schiavi. Davvero ottimo Casasola e anche Kanoute. Fa ben sperare Balohuli, che sembra un bel giocatorino su cui puntare. Bene anche Schiavi, fino a quando ha retto. Espulsione sciocca di Asencio, ma va detto che Settembrini ( buon calciatore) lo ha provocato in ogni modo. Buona la prima, deve assolutamente migliorare la condizione, è questo il punto cruciale ( i preparatori devono fare qualcosa, al riguardo).

Ciccio
Ciccio
3 mesi fa
Reply to  ginoX

Certamente la condizione fisica aiuta ma avendo guardato l’incontro tra spezia ed empoli dico che i tre mesi di non calcio giocato si vede e di conseguenza questi 3 punti non possono che essere di buon auspicio.forza lupiii

CATALDO CIANCIARUSO
CATALDO CIANCIARUSO
3 mesi fa
Reply to  ginoX

È chiaro che tutte le squadre risentono della lunga sosta,anzi la condizione fisica mi è parsa accettabile anche se negli ultimi minuti le due squadre erano sulle gambe per ovvi motivi.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti