Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, una giornata di riposo dopo l’allenamento del mattino

Il gruppo si è ritrovato al Marulla dopo la sconfitta di venerdì con l’Ascoli. Per domenica l’allenatore Occhiuzzi ha concesso una giornata di relax, da lunedì si lavora alla sfida con lo Spezia

Subito in campo il Cosenza. Archiviata la sconfitta di venerdì sera al Marulla contro l’Ascoli, la squadra già stamattina si è ritrovata allo stadio per la classica seduta di allenamento che ha visto il gruppo diviso in due parti. Defaticante per chi ha giocato, tutti gli altri si sono sottoposti a lavoro atletico ed esercitazioni sul terreno di gioco. Non si segnalano problemi particolari: stanno tutti bene. L’allenatore Occhiuzzi ha concesso una giornata (domenica) e mezza (oggi pomeriggio) di riposo, si riprenderà lunedì pomeriggio.

I rossoblu torneranno in campo venerdì prossimo, 10 luglio, alle ore 21 sul campo dello Spezia. La partita sarà valevole per la 33ª giornata del campionato di Serie B. Contro la formazione di Vincenzo Italiano non sarà disponibile il centrocampista Daniele Sciaudone ammonito (per comportamento scorretto nei confronti di un avversario) nel corso delle partita con l’Ascoli,  già diffidato (quinta sanzione) è stato squalificato per una giornata. per cui in mezzo al campo le scelte sono quasi obbligate: Bruccini, Prezioso e Broh si contendono due maglie.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti