Resta in contatto

Pagelle

Cosenza, la classe di Rivière è unica. Ma Occhiuzzi merita soltanto applausi

Premiate tutte le scelte del giovane allenatore. Travolgente Casasola, un muro insuperabile la difesa. E in mezzo al campo lavoro sontuoso di Bruccini e Sciaudone

SARACCO 6,5 Quattro partite, quattro vittorie. Basta questo per abbonare al portiere rossoblu mezzo voto in più, in una serata relativamente tranquilla.

CAPELA 6,5 Forse dei tre centrali è quello cha va di più in affanno, anche perché dalle sue parti c’è Bajrami il più pericoloso dei toscani. Esce per infortunio. Dal 7’ s.t. MONACO 6 Si fa anticipare da La Mantia in occasione del gol dell’Empoli.

IDDA 7 Le uscite con personalità confermano che il centrale sardo si è calato nel ruolo di regista difensivo con applicazione. La vera sorpresa, in positivo, delle ultime tre partite.

LEGITTIMO 7 Al salvataggio su Mancuso esulta come se avesse segnato un gol. Come dargli torto. Partita perfetta, dalle sue parti non si passa mai.

CASASOLA 7,5 Il campionato del dopo Covid ha portato in dote un altro calciatore rispetto a quello visto fino a prima dello stop. Sforna ancora tre assist (ottavo stagionale) e in fase difensiva a tratti è insuperabile.

BRUCCINI 7 Il suo è un lavoro oscuro che garantisce grande equilibrio. E in mezzo all’area di rigore lo trovi spesso come difensore aggiunto, decisivo.

SCIAUDONE 7 Un’altra prestazione dove si scopre un cattura-palloni eccezionale. E prova anche la via del gol con conclusioni dal limite. Nel finale Brignoli con una super parata gli nega la gioia del gol.

BITTANTE 7 La vendetta dell’ex, al secondo gol in campionato con la maglia del Cosenza. Anche questo pesante, perché sblocca una partita molto difficile. Dal 33’ s.t. D’ORAZIO 6 C’è da difendere il vantaggio e lui recita la sua parte.

CARRETTA 7 Assist e gol. Il secondo consecutivo con la maglia rossoblu, il quarto stagionale. Lascia il campo per un guaio muscolare. Dal 15’ s.t. BAHLOULI 6 Meno appariscente rispetto alle ultime apparizioni ma efficace.

RIVIÈRE 8 La doppia cifra era un obiettivo. Una doppietta e quattro miracoli di Brignoli. Spettacolare l’assist con il tacco a Baez per il gol del 4-0.

BAEZ 7 Dei tre attaccanti è quello che dal punto di vista tattico rimane il più importante. Parte da esterno sinistro ma spesso si accentra tra le linee e non disdegna di dare una mano nella fase difensiva. Si regala anche la gioia del sesto gol stagionale. Dal 33’ s.t. ASENCIO S.V. Non ha l’opportunità di mettersi in mostra nel finale di gara già deciso.

OCCHIUZZI 9 Per la terza volta di fila conferma la stessa formazione: scelte premiate. Quattro vittorie di fila e 19 punti in 9 partite. C’è tanto di suo in questa miracolosa risalita in classifica.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza Occhiuzzi

pasquale filice
pasquale filice
1 mese fa

Quando capisci che “stessa spiaggia stesso mare” vuol dire che non sbagli………allora capisci che insistere e continuare su questa linea ti porta a conquistare vette , fino a poco tempo fa , inpensabili.
Vai Spicca il Volo Occhiuzzi vai vola , sei da sempre il principe di Cosenza tu solo puoi farci sognare volando insieme a questa tua creatura.

Fabio
Fabio
1 mese fa

Balla coi Lupi

Leonardo
Leonardo
1 mese fa

Bravi ragazzi…. Battiamo la juve stabia e poi tiriamo le somme….. FORZA LUPI SEMPRE

Massimo
Massimo
1 mese fa

All’inizio del mini torneo post lockdown scrissi che Occhiuzzi o si lanciava o si bruciava: è andata la prima.
Auguri per una carriera che si annuncia ricca di successi e soddisfazioni.

Massimo
Massimo
1 mese fa

Casasola merita 8. È stata la vera arma vincente. Una spina nel fianco degli avversari ed un puntello della difesa
Certamente ieri sera un terzino di serie A.

Gigi
Gigi
1 mese fa

braglia un si tocca avete capito o no che il male del Cosenza era braglia

Bartolomeo bevilcqua
Bartolomeo bevilcqua
1 mese fa
Reply to  Gigi

Il gioco di Braglia è chiudersi, mentre il cosenza di oggi e tutto il contrario vedi la partita di ieri sul 3a0 il cosenza prendeva i contropiede, ad Ascoli vinceva 2a0 e poi a perso a trapani, perché poi si chiudeva.

Fabiogermania
Fabiogermania
1 mese fa

Battiamo la juve stabia e chissà ci salviamo direttamente con le vittorie di venezia e Chievo

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Venerdi c’ e’ una finalissima da affrontare con grinta totale e abnegazione. Dovete correre il doppio degli avversari e arrivare primi su tutti i palloni, forza ragazzi!!!

Paolobil
Paolobil
1 mese fa

Io non ci credevo. Dall’inizio ho sempre detto e scritto qui che ero molto pessimista …. ma adesso sono felicissimo d’essere stato smentito dai fatti … e allora ora non molliamo.. a proposito sarò felice di pagare tutte le scommesse che ovviamente spero di perdere . Forza ragazzi

ginoX
ginoX
1 mese fa

Cristiano Puccetti. Molto bravo il cronista di Dazn e ci porta fortuna, come quando vincemmo a Pisa con la sua bellissima telecronaca. Detto ciò, era doveroso, stasera ci siamo stropicciati gli occhi. Abbiamo in squadra un giocatore da Champions League: Emmanuel Rivière. Gli ho visto fare cose strabilianti, il portiere ha fatto parate impossibili negandogli il gol in almeno 4 occasioni, classe cristallina, e in coppia con Baez, altro calciatore Straordinario, hanno fatto numeri di altissima scuola calcisica, come il colpo di tacco e il contropiede di Jaime poi finalizzato egregiamente dall’uruguaiano. Ma non sono i soli, abbiamo anche altri… Leggi il resto »

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  ginoX

Condivido tutto. Bravo Gino

ginoX
ginoX
1 mese fa
Reply to  Fabio

👍

Salvatore
Salvatore
1 mese fa

Ora Occhiuzzi è bravo! Siete degli INGRATI ED INCOMPETENTI
Tifate Milan Juve Inter e statevene a casa
Io ci ho sempre creduto
💪🏽💙❤️

Emilio
Emilio
1 mese fa

Chiedo pubblicamente scusa a Mister Roberto Occhiuzzi. Dopo la sconfitta della Spezia, su questo stesso sito, lo avevo definito “un allenatore di buona volontà e basta”. Mi sbagliavo, per fortuna, alla grande. Comunque vada a finire, Occhiuzzi ha trasformato un’accozzaglia di debosciati in un branco di lupi.
Ora un ultimo sforzo per la beatificazione definitiva. Jamu Lupi.

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
1 mese fa

SUPERFANTACOSENZA

Fabio
Fabio
1 mese fa

Bisogna solo dire GRAZIE

Lupodenis
Lupodenis
1 mese fa

Cittu cittu e curu sangu all’uacchi….un ultimo sforzo!!! Jamu Lupiiiiii ❤️💙🐺

Reny
Reny
1 mese fa

Quello che conta è il gruppo, la squadra. Riviere, casasola e tutti gli altri c’erano anche quando eravamo a 6 punti dai playout. Il Lupi vincono solo in branco!

Simone
Simone
1 mese fa

Sono 3 settimane che dico Playout Cosenza Pescara e ci salviamo all’adriatico. ….
Ma quasi quasi spero di sbagliarmi…
Se Pescara perde a Chievo e Perugia pareggia col Venezia e noi naturalmente vinciamo….
Siamo salvi direttamente….
Allora dovremo beatificare Occhiuzzi…

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Simone

Vi dirò di più….
Io me lo sento proprio fresco fresco….
Cosenza Juve Stabia 1
Chievo Pescara 1
Venezia Perugia x
Giocate vela e buona vittoria…..
Così festeggiamo doppiamente😁😁😁

Luca
Luca
1 mese fa

Valterù lassaci sta cu i pagelle un ci arrivi un ci capisci i palluni… Capela 6,5 mi sembra poco… Cmq la squadra questa srea sono tutti da 9 mi hanno fatto divertire e finalmente una partita senza ansie… Grande Cosenza… JAMU LUPI!!!
#iostoconguarascio

Antonio De Marco
Antonio De Marco
1 mese fa

Complimenti ai giocatori, che ci stanno credendo fino in fondo, e al nostro giovane allenatore: bravissimo!!!@

Fabio78
Fabio78
1 mese fa

Grandi lupi chi lo sa’se il principe sarebbe arrivato subito dopo l’esonero di Braglia cmq adesso crediamoci più che mai

LR
LR
1 mese fa

Tutti fantastici. Facile dire Cassola e Riviere altro pianeta.. Gruppo
fantastico, e ora godetevi come noi questa notte da favola. E poi alla ripresa date tutto. Tutto tutto.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Pagelle