Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina-Cosenza, serata no di Occhiuzzi colpito da un attacco di “Braglite” acuta

Errori clamorosi del giovane allenatore che mette su un piatto d’argento il derby al suo amico Toscano. Per fortuna un immenso Falcone salva tutto. Baez terzino e Sacko inguardabili…

FALCONE 8 Prima ci mette una pezza sull’errore di Tiritiello uscendo sui piedi di Bellomo. Si conferma para rigori, questa volta strega Denis. Nel secondo tempo rimedia alla serata no del suo allenatore con quattro parate strepitose, di cui una, su Crisetig, salva risultato. Immenso.

TIRITIELLO 5 Inizio disastroso: regala il pallone a Bellomo, poi salva tutto Falcone. Il primo cartellino è esagerato, il secondo gli costa l’espulsione ma “salva” il Cosenza…

IDDA 7 Sbanda un po’ nel primo tempo, nella ripresa torna the wall. Insuperabile.

INGROSSO 6 Cresce pure lui nel secondo tempo, quando dalle sue parti viene in aiuto Corsi.

BAEZ 6 Quando gioca da terzino di fatto… non gioca! A inizio secondo tempo si ha la conferma che non può fare quel quando invece di spazzare l’area alza il pallone in area. Migliora la prestazione quando viene portato nel suo ruolo. Dal 37’ s.t. BA S.V. Si mette a protezione del preziosissimo pareggio e si becca pure l’ammonizione per un fallo si Menez.

BRUCCINI 6 Lavoro oscuro alla fine efficace. Anche se da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.

PETRUCCI 5,5 Comincia la partita con un paio di giocate delle sue ma si spegne quasi subito. Va in sofferenza quando il Cosenza rimane con l’uomo in meno. Dal 9’ s.t. KONE 6,5 Ottimo il suo impatto con la partita. Prova anche la conclusione in porta ma Guarna è attento.

BITTANTE 6 La sua gara comincia benissimo, un treno sulla corsia sinistra. Poi pensa più al sodo, perché c’è da dare una mano alla squadra soprattutto in fase difensiva.

SACKO 4,5 Di fatto il Cosenza ha giocato con un uomo in meno sin dal fischio d’inizio. Dal 42’ p.t. LEGITTIMO 6,5 Porta equilibrio in un reparto che nel corso del primo tempo è stato imbarazzante.

CARRETTA 6 L’unico tiro in porta del Cosenza nel primo tempo porta la sua firma. Stessa cosa nella ripresa. Lascia il campo stremato. Dal 37’ s.t. SUEVA S.V. Il ragazzino non si lascia intimorire quando Occhiuzzi lo butta nella mischia.

GLIOZZI 5,5 Si muove molto ma lui è un centravanti che dovrebbe fare gol. Ma di palloni in area non ne arrivano. Dal 9’ s. CORSI 6,5 Anche lui entra subito in partita. E siccome c’è da tirare fuori gli artigli, non si tira certo indietro. Cuore di capitano.

OCCHIUZZI 5 Evidentemente è stato colpito da un’improvvisa “Braglite” acuta. E quando i sanitari lo hanno scoperto era già troppo tardi. Mette su un piatto d’argento la partita al suo amico Toscano, il quale però non aveva fatto i conti con la serata super di Falcone. Vedere ancora una volta Baez terzino è un errore clamoroso. E Sacko non lo ripaga della fiducia. Rimane comunque l’ottimo lavoro e la serie positiva di dieci partite senza sconfitta (5 dallo scorso campionato, 4 in quello in corso e una in Coppa Italia).

Subscribe
Notificami
guest

65 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Primo tempio di sofferenza nonostante il plao interno colpito da Calò su punizione il rigore...
Due grandi parate di Micai nel finale, a centrocampo Calò non riesce mai a costruire...
Una sconfitta che preoccupa dopo il vantaggio di Crespi. Il salvataggio sulla linea di Bisoli...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza