Resta in contatto

Pagelle

Cosenza, il finale di Superman Falcone è da applausi

La squadra soffre ma porta a casa un punto importante nonostante l’espulsione di Corsi. Ottimo l’esordio di Ba dal primo minuto. E Occhiuzzi ha gestito molto bene l’emergenza

FALCONE 7 Superman quando il pericolo è in agguato c’è sempre. Nel finale si esalta con due parate da campione su Butic e Musiolik, anche se quella più spettacolare l’ha fatta su Camporese ma il gioco era stato già fermato per un fallo in attacco del Pordenone.

INGROSSO 6,5 Un’altra prestazione perfetta.

IDDA 6 Un erroraccio a inizio secondo tempo poteva costare caro, per fortuna che Zammarini spreca l’opportunità. Poi alza il muro come tutti i compagni.

LEGITTIMO 6,5 Nel primo tempo fa due diagonali da urlo. E quando c’è da difendere con i denti il punto, non si è tirato indietro.

BITTANTE 6 Il colpo di testa indirizzato all’incrocio avrebbe potuto regalare il vantaggio ma Perisan è stato superlativo. Esce per infortunio. Dal 22’ s.t. BAHLOULI 6 Serve in mezzo al campo più per aiutare la squadra a congelare i tentativi avversari. Premiato il sacrificio.

CORSI 5 Due iniziative offensive e uno straordinario recupero in fase difensiva. La sua partita da centrocampista era cominciata bene, poi quella gamba alta su Scavone…

BA 6,5 Alla prima da titolare ne esce a testa altissima. Magari è proprio lui il primo rinforzo in mezzo al campo.

VERA 5,5 Pesante, sempre in ritardo in fase difensiva, e una serie di cross fuori misura. L’unica cosa positiva la pennellata per Carretta nel secondo tempo.

TREMOLADA 6 Partita di sacrificio la sua, specie dopo che la squadra è rimasta in inferiorità numerica. Lascia il campo stremato. Dal 36’ s.t. SCHIAVI S.V. Si piazza in mezzo all’area di rigore che spazza via tutto quello che capita dalle sue parti.

CARRETTA 6 Da solo lì davanti nel secondo tempo tiene in apprensione la difesa di Tesser. Dal 43’ s.t. GLIOZZI S.V. Un cambio per fare rifiatare tutta la squadra nel momento in cui si stava soffrendo.

BAEZ 6 Due conclusioni in porta poco convinte. Grazie alla sua duttilità ha giocato da attaccante, da centrocampista centra e da esterno.

OCCHIUZZI 6,5 Già si era dovuto inventare il centrocampo, dopo l’espulsione di Corsi ha gestito i cambi in modo esemplare. La squadra ha sofferto e si è portato a casa un punto importante.

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Pagelle