Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza-Frosinone, una sfida speciale per l’ex Stefano Morrone

Quella di sabato sarà una gara speciale per il vice di Fabio Grosso che torna al San Vito nelle vesti d’avversario dopo 19 anni

Non sarà una gara come le altre quella di sabato al “Marulla” per Stefano Morrone. L’ex centrocampista dei rossoblu siederà sulla panchina del Frosinone al fianco di Fabio Grosso.

Cosentino di nascita, Morrone ha iniziato la sua carriera con la maglia rossoblu dopo il debutto in Serie B nella stagione 1996-1997, sembrava destinato al Rende in Eccellenza ma dopo i primi giorni di ritiro Sonzogni decise affidargli le chiavi della mediana nella stagione che riportò il Cosenza in Serie B dopo un anno di purgatorio in Serie C.

Dopo aver vestito le maglie di Empoli, PiacenzaVenezia tornò in riva al Crati nel 2002 e contribuendo in maniera importante alla salvezza. Da calciatore al San Vito ha già affrontato i rossoblu due volte, la prima con la maglia del Venezia nel 2001 e poi con quella del Palermo nel 2002 dove trovò anche il classico gol dell’ex.

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo e guidato le giovanili di Parma e Sassuolo dal 2019 è entrato a far parte dello staff di Fabio Grosso e adesso per la prima volta tornerà sotto una nuova veste nello stadio in cui iniziò la sua avventura nel mondo del calcio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti