Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Cosenza, testa solo al Como. È uno scontro diretto fondamentale”

Mister Viali alla vigilia del match: “Ci sarà da soffrire perché l’avversario ha qualità, voglio rivedere una squadra che gioca la partita”

William Viali, allenatore del Cosenza, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con il Como per presentare la gara.

L’IMPORTANZA DELLA GARA“È uno scontro diretto fondamentale per la nostra classifica. Il percorso è ancora lungo, ma sappiamo si tratta di una gara determinante per il nostro futuro. Non abbiamo neanche tempo ed energia da sprecare pensando che 48 ore dopo c’è un derby importantissimo. Adesso pensiamo al Como e basta.”

IL PROBLEMA IN ZONA GOL“I numeri ci aiutano a capire cosa va bene e cosa meno bene. Ma io durante la settimana non sto a dire cosa manca. Devo raggiungere un obiettivo con i miei giocatori e la mia squadra di oggi. Il Sudtirol non ha mai concesso tre palle gol clamorose. Lavoreremo su quello che abbiamo con grande convinzione, è l’anima che fa i risultati. Abbiamo un rapporto tra situazioni costruite e gol fatti che non regge e questo è insindacabile. Se non costruissimo occasioni lì sì sarebbe un problema. È un rapporto che dobbiamo sicuramente migliorare. Ci sono squadre che tra situazioni e gol fatti hanno un rapporto elevatissimi, dobbiamo essere più cinici in area di rigore.”

LE POSSIBILI CONFERME DI VENTURI E CORTINOVIS“Hanno fatto bene sabato e si sono portati dalla loro la mia attenzione e la possibilità di giocare. Ho più scelte. Come ho detto ai ragazzi, chi veniva da Bari aveva fatto una buona prestazione e chi ha giocato sabato altrettanto. Ho giocatori che hanno dimostrato di essere pronti.”

IL TABÙ DELLA VITTORIA IN TRASFERTA“Un dato statistico oggettivo, nella mia analisi non sposta molto perché si ferma a quelle che ho fatto io. A Como voglio rivedere la squadra vista a Bari, che gioca la partita. Affronteremo una formazione qualitativa, ci sarà da soffrire, ma dovremo dare battaglia. Voglio vedere l’atteggiamento di Bari, con possibilmente scelte migliori negli ultimi venti metri. A Bari abbiamo concesso poco nel secondo tempo, ma dobbiamo essere più determinati. Voglio rivedere una squadra che si gioca la partita con coraggio, sapendo quanto sia determinante. E che dopo il 90° i ragazzi abbiano zero rimpianti, convinti di aver dato il massimo di quello che possono fare in questo momento.”

LE SCELTE PER IL CENTROCAMPO“Non ho a livello numerico grandi possibilità, ci sono partite ravvicinate, vedremo domani.”

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante è tornato al gol dopo un lunghissimo digiuno, eloquente l'abbraccio da parte dell'intera squadra...
Prima vittoria per Viali da quando è tornato sulla panchina dei Lupi: "Successo meritato ma...
Doppietta per l'ex Ascoli in un momento delicato a livello personale, il bomber napoletano viaggia...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza