Resta in contatto

News

Jaime Baez: “Il Cosenza andrà a Trapani per fare un’altra grande partita”

L’attaccante uruguaiano è tornato sul successo contro la Cremonese. Spazio anche per il prossimo avversario.

Uno dei protagonisti del Cosenza di questa stagione è sicuramente Jaime Baez. L’attaccante di Montevideo, ospite di Lupiindiretta, ha dichiarato: “Noi lavoriamo sempre di più, vogliamo sempre migliorare per evitare di ripetere gli errori. Penso che sia questa la strada giusta. Speriamo a Trapani di fare un’altra grande partita e di portare a casa punti. La prima vittoria in casa è stata una soddisfazione per noi ma anche e soprattutto per i tifosi, che ci seguono sempre. Il tifo di Cosenza non si può paragonare ad altri. Penso che una piazza così calda, che ti spinge così ad ogni partita, non l’ho mai vista. Penso sia la nostra arma in più”. 

Ancora sul prossimo avversario: “Quella di Trapani è una gara molto importante per noi. Dobbiamo metterci ancora più cattiveria del match con la Cremonese, è un rivale diretto per la salvezza. Non dobbiamo sbagliare nulla. Il feeling con Rivière? E’ un giocatore importante, ci dà una grandissima mano, fa i movimenti giusti e spero di riuscire a dargli tanti palloni per farci divertire”. 

 

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

A Trapani è uno spareggio.. Dovete dare l’anima in campo fino al 96 esimo…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Via lupi via……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Bravi tutti!
Adesso ci vuole solo Continuità……..❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Vai che con le tue giocate risaliamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

meno chiacchiere più fatti!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Poche chiacchiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Forza Lupi sempre ❤??

pasquale filice
pasquale filice
6 mesi fa

Baez un consiglio , sai cosa effettivamente ti manca per essere un calciatore completo ?
Il tiro di potenza…delle volte su alcuni palloni che ti arrivano nell’area stendi a dare la stoccata vincente e pensi di passarla ad un tuo compagno , invece dovresti crederci di piu nel finalizzare e concludere di potenza.

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News