Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, senso di appartenenza e lavoro certosino: lo staff merita applausi

Da Tortelli e Carnevale al team manager Marulla fino al preparatore atletico Pincente, il riabilitatore Lucchetta e l’allenatore dei portieri Fischetti. Al fianco di Occhiuzzi un gruppo che ha contribuito a realizzare questa impresa

La storia di una squadra di calcio è sempre legata ai risultati. Spesso ci si dimentica dei protagonisti che hanno contribuito a scriverla, magari senza mai prendersi la copertina. Quelli che lavorano dietro le quinte, quelli che vivono intensamente lo spogliatoio, quelli che sono da supporto all’allenatore. In questo Roberto Occhiuzzi ha avuto la fortuna di lavorare con gente che a parte il grande senso di appartenenza, hanno dimostrato di essere straordinari professionisti grazie a un lavoro certosino. Dal team manager Kevin Marulla ai due collaboratori tecnici Pierantonio Tortelli e Gigi Carnevale. Così come il preparatore atletico Luigi Pincente e l’allenatore dei portieri Antonio Fischetti. Come non citare Domenico Lucchetta che ha lavorato al recupero degli infortunati. Il trionfo del Cosenza è anche merito loro.

TORTELLI (collaboratore staff tecnico) “Ringrazio la società e mister Occhiuzzi, che chiamo mister ma è stato un mio giocatore in altri tempi. Lo ringrazio così come ringrazio il direttore e il presidente. Io e il signor Carnevale proveniamo dal settore giovanile, dove i ragazzi ci hanno dato entusiasmo e forza. L’abbiamo riportata qui, volevamo ritornare sul campo dopo il fermo per il virus. Siamo venuti qui con una grande carica per dare una mano. Alla fine si è risolto tutto bene, un rigraziamento ancora ai giocatori e a quelli che ci hanno dato questa opportunità”.

CARNEVALE (collaboratore staff tecnico) “Siamo contenti ma già il giorno in cui ci chiamò il Principe, Roberto Occhiuzzi, eravamo convinti di poterci riuscire. Abbiamo visto una squadra pronta, che voleva togliersi dalle sabbie mobili e ci siamo riusciti. Ogni settimana la prendevamo come l’ultima spiaggia. Siamo contenti, felici. Dobbiamo ringraziare il presidente, il direttore e tutti coloro che ci hanno permesso di lavorare con questo grande mister”.

PINCENTE (preparatore atletico) “La nostra forza è stata il lockdown. Tutti, dallo staff tecnico a quello sanitario, si sono collegati ogni giorno su Skype per dare qualcosa ai ragazzi. Per potersi allenare e fare gruppo. Appena è stato possibile siamo andati ad allenarci al parco e quasi nessuno ha fatto come noi. Nonostante mille difficoltà, abbiamo portato 24 giocatori ogni giorno ad allenarsi. E il merito è soprattutto loro perché ci hanno creduto per primi. Siamo stati sessanta giorni collegati su Skype per coordinare gli allenamenti a casa e al parco. Qualcuno ci ha criticato ma alla fine abbiamo avuto ragione noi”.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Maurizio Mancuso
1 mese fa

Io credo che un grande merito vada riconosciuto al preparatore tecnico PINCENTE perchè il Cosenza ha denotato una condizione fisica superiore alla concorrenza. nel post Lockdown. 

ginoX
ginoX
1 mese fa

Non è la prima volta che la brillantezza fisica ci consente di raggiungere traguardi impensabili. Bisogna dirlo con estrema sincerità: un davvero bravo al preparatore Pincente, onore a lui e al suo ottimo lavoro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

💪🐺🐺nuastri❤💙!

Roberto
Roberto
1 mese fa

Non illudiamoci :la mentalità non si cambia! Spero in un cambio societario per un futuro migliore!

ginoX
ginoX
1 mese fa
Reply to  Roberto

Condivido in pieno

Stefano
Stefano
1 mese fa

Vi segnalo questo splendido video https://youtu.be/VL6uNBNeJAs

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Pienamente daccordo. Grande lavoro di gente che ha nel cuore i colori rossoblu. Guai il prossimo anno ad andare in ritiro con 9 giocatori piu i primavera ed a prendere in prestito l ultimo giorno di mercato gli esuberi degli altri club. La spquadra deve essere pronta e amalgamata sin da subito. Comprando giocatori di qualità adatti al 3-4-3 di Occhiuzzi. Il mister deve imporre quedte esigenze. I miracoli difficilmente si ripetono due volte di fila. Si spendano soldi per puntare alla serie A come ha fatto il Crotone che e’ citta con storia calcistica minore dellap nostra.

Elio Riga
Elio Riga
1 mese fa
Reply to  Giuseppe

Parli come un Catanzarese … non si vive di soli ricordi . E cmq mi spieghi questa vostra storia calcistica . A questo punto il Crotone ne ha più di voi , visto le già 2 annate in serie A … e con questa son 3 … e le tante di B . Cmq 8n bocca al LUPO per l anno prossimo. Squali for ever …

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Elio Riga

Eliù mo un fi faciti i granni i C**lo … Ca i storia calcistica vi cummigliamu paro paro… non siamo andati in A è vero ma questa è un altra storia e vacci dicia a chiru Vavusu i Vrenna ca invece si vinna i partiti per metterci in difficoltà e sperare i fa u derby cura Reggina ca na spittassa ca si pocu pocu saglimu in A a capu quadrata a 4 menzine…. Forza Lupi srmpre e Forza Crotone meno u presidente e 4 tifosi ca si fannu i grann8 i c****

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quello che ha fatto il Cosenza tutti ma proprio tutti,vanno aldilà di ogni logica..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

GRANDISSIMI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie. Complimenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ritengo che vadano anche citati i colleghi medici dr. Nino Avventuriera e dr. Sergio Caira ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravi quando si fa gruppo i risultati arrivano❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tutti Cosentini doc per nascita o per adozione calcistica. È questo il segreto del successo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si bravi tutti. Il sogno che diventa realtà. I nostri LUPI sono stati magnifici e dopo la sosta forzata per il Covid siamo stati i più forti e con i magnifico MISTER OCCHIUZZI e arrivato la SALVEZZA FORZA LUPI SEMPRE ❤💙🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie LUPI.❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravi tutti
Complimenti.

Avete tutti contribuito ha conservare la categoria,
Categoria importante per la città, per la provincia.
Grazie
È complimenti nuovamente a tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravissimi …. grazie anche a loro abbiamo realizzato un sogno rimanendo nella serie B …mi auguro che Cosenza, città che amo , possa vivere più spesso questi momenti magici e che il nostro Sindaco Occhiuto possa ancora contribuire ad avere il meglio … aspettiamo il nuovo stadio come la riqualificazione di via degli Stadi che versa in condizioni di degrado …come promesso Occhiuto ci dia un segno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravi davvero stratosferici siete stati TUTTI …..Ora bisogna partire con questa base di giocatori e questo staff tecnico ECCEZZIONALE. JAMU LUPIIIII���

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non era facile recuperare il gruppo dopo il Covid_19 e a stagione quasi alla fine per cui io mi sento di dire GRAZIE in primis al giovane allenatore Occhiuzzi.Presidente Guarascio la squadra si forma nei tempi giusti per iniziare bene e in forma il campionato. È necessario il ritiro per la preparazione ottimale .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grandissimi uomini persone che hanno contribuito alla salvezza del nostro Cosenza. Mister Occhiuzzi ha dimostrato di essere un grande allenatore. Complimenti a tutti voi.

Leonardo
Leonardo
1 mese fa

Bravi…….. Bravi bravi FORZA LUPI SEMPRE

pasquale filice
pasquale filice
1 mese fa

Ancora non riesco.a credere .
Impresa faraonica che si scolpisce indelebile nella piramide della storia del Cosenza Calcio

ginoX
ginoX
1 mese fa

Voglio vedere Berlusconi e Galliani al San Vito Marulla, con il loro Monza…. è una sfida che dalle nostre parti manca da un bel po’ di tempo

Special One
Special One
1 mese fa

Conferma assoluta per questi ragazzi…

ginoX
ginoX
1 mese fa

LA FAVOLA CALCISTICA DI UNA SOCIETÀ MODELLO ( conti a posto, iniziative sociali ecc.)
Tramite queste imprese di rida’ credibilità al calcio.

ginoX
ginoX
1 mese fa

È STATA UNA AUTENTICA FAVOLA DELLO SPORT, che nessuno si azzardi a toccarla…..
Grazie davvero a tutti!

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti