Resta in contatto

Approfondimenti

Empoli-Cosenza, fischio d’inizio alle ore 14: le probabili formazioni

Occhiuzzi ritrova Sciaudone e ripropone Saracco tra i pali. Dubbi a centrocampo legati alle condizioni di Kone. Dionisi aspetta la Serie A con l’organico al gran completo

Alle ore 14 il fischio d’inizio di Empoli-Cosenza, partita valevole per la 36ª giornata del campionato di Serie B 2020-2021, la 17ª del girone di ritorno. Si gioca allo stadio Carlo Castellani. Sette gli assenti in casa rossoblù: ai quattro infortunati (Bittante, Mbakogu, Petrucci e Gerbo) si è aggiunta l’inattesa squalifica del portiere Falcone, del febbricitante Schiavi e di Bahlouli sui cui motivi dell’esclusione aleggia un po’ di mistero.

Dopo il successo sul Pescara, l’allenatore Occhiuzzi sembra orientato a confermare in linea di massima la stessa formazione con le sole novità del rientro di Sciaudone in mezzo al campo e Saracco fra i pali. Ma le non perfette condizioni di qualche calciatore invitano anche a qualche cambio considerato che tornerà in campo fra tre giorni con il Monza al Marulla. In difesa potrebbe tornare Ingrosso titolare al posto di Idda.

Provata in questi giorni anche la soluzione con un centrocampista in più (vista nel secondo tempo di sabato scorso contro il Pescara), e per l’occasione non è escluso che Sciaudone, Ba e Kone, atteso che quest’ultimo abbia recuperato al meglio dopo le noie muscolari alla coscia destra accusate nel corso della partita contro gli abruzzesi, giochino assieme. L’idea del 3-5-2 rimane viva, cercando di sfruttare il contropiede con Carretta falso nove e Tremolada a supporto.

Organico al gran completo per Alessio Dionisi nella partita che potrebbe regalare la Serie A all’Empoli. Aritmetica in caso di vittoria, con un altro risultato bisognerà guardare sugli altri campi. Tornano i titolarissimi Romagnoli al centro della difesa e il bomber Mancuso in avanti a fare coppia probabilmente con l’ex La Mantia. Un paio di dubbi per il tecnico toscano: Nikoloau o Casale centrale di difesa, Zurkowski oppure il rientrante Ricci a centrocampo.

EMPOLI 4-3-1-2 1 Brignoli; 21 Sabelli, 6 Romagnoli, 4 Nikoloau, 3 Terzic; 32 Haas, 5 Stulac, 27 Zurkowski; 11 Bajrami; 19 La Mantia, 7 Mancuso. IN PANCHINA 22fUrlan, 47 Cambiaso, 21 Crociata, 9 Olivieri, 16 Casale, 65 Parisi, 25 Bandinelli, 30 Damiani, 28 Ricci, 20 Fiamozzi, 8 Matos, 10 Moreo. ALLENATORE Dionisi. SQUALIFICATI nessuno. DIFFIDATI Bandinelli, Matos e Stulac. INDISPONIBILI nessuno.

COSENZA 3-5-2 22 Saracco; 42 Antzoulas, 28 Ingrosso, 18 Legittimo; 2 Corsi, 16 Sciaudone, 17 Ba, 25 Kone, 26 Crecco; 21 Tremolada, 10 Carretta. IN PANCHINA 1 Matosevic, 4 Tiritiello, 5 Idda, 13 Bouah, 19 Vera, 79 Sueva, 11 Sacko, 29 Trotta, 23 Gliozzi. ALLENATORE Occhiuzzi. SQUALIFICATI Falcone. DIFFIDATI Ba. INDISPONIBILI Bittante, Mbakogu, Petrucci, Gerbo, Schiavi, Bahlouli.

ARBITRO Francesco Fourneau della Sezione di Roma 1. ASSISTENTI Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata e Pasquale Capaldo della sezione di Napoli. QUARTO UFFICIALE DI GARA Simone Sozza della sezione di Seregno.

TV diretta Dazn. WEB diretta tifocosenza.it.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nik66
Nik66
12 giorni fa

Magari fosse questa la formazione…ma ci credo poco…dovevamo giocare sempre con questo modulo al di là dei giocatori….

Paolo
Paolo
12 giorni fa

Un pareggio possiamo prenderlo sperando che l’Ascoli non faccia punti al Granillo. Speriamo bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

“Amuleto” Saracco confidiamo su di te 🤞💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Ancora cu su Corsi 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

… troppe assenze pesanti (Falcone, Petrucci, …), oggi e’ durissima e decisiva … ci vuole un miracolo … catenaccio e ripartenze! 🙂 Prenderei anche un pareggio alla peggio … forza lupi comunque e sempre! ♥💙

cicciuzzu
cicciuzzu
12 giorni fa

Guarà chi vu scattà ktm

cicciuzzu
cicciuzzu
12 giorni fa

Poveri a nua chissi nammazzanu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Bahlouli secondo me è in pieno contrasto con Occhiuzzi che gli preferisce sempre altri e nelle ultime partite si è visto il suo rancore per non essere entrato in campo. Onestamente non capisco come si possa tenerlo in panchina e preferirgli gli altri 😑.

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
12 giorni fa

ma non che che quest’anno abbia dimostrato chissa che quando ha giocato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Oggi su rai sport, forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Grande UMBERTO

Special One
Special One
12 giorni fa

Già siamo in emergenza, poi si aggiunge anche il mistero di Bahlouli…quando un presidente a cui non gliene è fregato mai un caxxx del Cosenza, decide che è arrivato il momento di retrocedere in C, prendendo i soldi di Baez, Falcone e del paracadute della lega, più i soldi di un eventuale cessione….e quelli già incassati precedentemente… senza spendere un centesimo per la causa….alla fine a pagare siamo noi, malati del Cosenza…a questi calciatori, chiedo oggi di lottare su ogni pallone…

Luca
Luca
12 giorni fa

Noi dobbiamo fare punti e vedere i risultati del Pordenone, ha partite difficili come Chievo e Salernitana e vi ricordo che l ultima è Pordenone Cosenza. Forza lupi

luccarossoblu
luccarossoblu
12 giorni fa

Sono consapevole e sono pronto che oggi potrebbe essere l’ultima partita di questa esperienza in serie B. D086 nel mio codice fiscale rimane per sempre in qualsiasi categoria, I troppi incastri di risultati ( noi facciamo punti ,addirittura vinciamo contro la Capolista che nelle ultime partite troverà Salernitana e Lecce e rischia di perderle tutte e tre e non andare in serie A; il Lecce deve vincere il Monza, cosi verrà a Cosenza senza stimoli ( e noi dobbiamo vincere anche quella); Il Pordenone deve perdere con la Salernitana; La reggina deve almeno pareggiare contro un Ascoli che ha fatto… Leggi il resto »

Emilio
Emilio
12 giorni fa

Scusate, solo a me girano le pal le per l’orario della partita? Direttore, la stampa dovrebbe sottolineare che certe scelte di orario in un giorno lavorativo dimostrano il poco rispetto che Lega e Presidenti hanno di noi tifosi. Grazie

eugenio
eugenio
12 giorni fa
Reply to  Emilio

..la lega se ne fotte altamente… solo per i soldi si gioca… poi si gioca tre volte in una settimana… poi si riposa venti giorni… poi le gare alle 14,00 … noi non solo paghiamo i vari abbonamenti ma siamo ostaggio delle loro decisioni….

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Personalmente in attacco avrei messo : campanini e Peressin. In difesa il piuforte libero del Cosenza di tutti i tempi e cioè CODOGNATO."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "tra l altro Sonzogni aveva ottenuto anche 2 lauree di cui una in filosofia ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Per pochi ricordi che ho, è stato uno dei più forti centrocampisti del duo tempo. È stato sfortunato ad incontrare per quanto riguarda la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti