Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Tifo Cosenza

Cosenza: buona organizzazione, da migliorare la fase offensiva

Matosevic migliore in campo. La squadra ha una sua identità ed è compatta: sarà difficile fargli gol. È mancata la fantasia di Brignola, indispensabile per accendere gli attaccanti

MATOSEVIC 7 Arnautovic e Sansone nel primo tempo, De Silvestri nel secondo: insuperabile. Non vede partire il tiro in occasione del gol perché è coperto. Il migliore.

RISPOLI 6,5 Esperienza al servizio della squadra, efficace in fase difensiva. Lascia il campo stremato. Dal 21’ s.t. MARTINO 6 Entra bene in partita.

RIGIONE 6 Serata non facile ma tiene bene.

VAISANEN 6,5 Usa anche le manieri forti per fermare Arnautovic.

PANICO 5,5 Primo tempo in linea con l’ottima prestazione di tutta la squadra. Cala vistosamente alla distanza.

VOCA 6,5 Fa da scudo davanti alla difesa, chiude ogni varco senza fermarsi mai.

VALLOCCHIA 6 Prestazione di sostanza, fino a quando il fisico regge. Dal 38’ s.t. ZILLI SV Poche occasioni per mettersi in mostra.

BRIGNOLA 5,5 Apprezzabile l’impegno in fase difensiva ma con le sue giocate dovrebbe accendere l’attacco. Dal 39’ s.t. PRESTIANNI SV Fa rifiatare il compagno.

FLORENZI 6 Motorino inesauribile. Due palloni dal limite che avrebbe potuto sfruttare meglio, invece ha calciato addosso ai calciatori del Bologna.

D’URSO 6 Dovrebbe essere cercato di più dai compagni, perché con il pallone tra i piedi potrà fare la differenza. Dal 38’ s.t. VENTURI SV Nel finale si passa alla difesa a tre e lui interpreta bene le consegne.

LARRIVEY 5,5 Corre a vuoto, nessun pallone giocabile per dimostrare che in area è un attaccante capace di fare male. Dal 21’ s.t. BUTIC 5,5 Esordio assoluto con la maglia dei Lupi, prova la via del gol con un tiro a giro finito alto.

DIONIGI 6 La squadra dà l’impressione di aver e già una sua identità. Ben messa in campo, corta e compatta: sarà difficile fargli gol. Un Cosenza ben organizzato, da migliorare la fase offensiva: si deve arrivare di più al tiro. Al di là del risultato, buona la prima.

62 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

62 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Le pagelle di Tifo Cosenza